Tecnologia

I migliori droni con fotocamera

La tecnologia sta facendo passi da gigante e questo significa che, periodicamente, ci imbattiamo in un nuovo dispositivo che viene lanciato sul mercato. Proprio negli ultimi anni, se c’è un nuovo articolo che ha riscosso grande interesse, è proprio il drone con telecamera .

È un gadget che riesce a volare e che, grazie alla sua fotocamera, può portare dalle fotografie ai video con prospettive e panorami davvero impressionanti . Non hai più bisogno del miglior selfie stick per fare un video di qualità, con un drone con videocamera sarai il re degli autoritratti.

Se stai pensando di acquistarne uno, ti interesserà continuare a leggere questo articolo. Sì perché, poi, ti daremo tutti i dati necessari per acquistarlo, oltre ai criteri da impostare per acquisirlo e anche i migliori modelli di droni con telecamera.

Pronto a ricevere tutte queste informazioni?

Considerazioni precedenti sui droni con fotocamera

La prima cosa che dovresti sapere prima di prendere la decisione di acquistare uno di questi oggetti volanti e che sono gestiti da telecomando è la seguente:

  • È essenziale essere chiari che ti verrà richiesto di esercitarti con forza per imparare a far funzionare il drone . Quindi, è necessario aggiornarsi in termini di controllo tramite un telecomando / trasmettitore RF. Certo, ce ne sono alcuni che vengono «pilotati» tramite smartphone, ma hanno poca portata.
  • Sarà necessario acquistare protezioni per le eliche perché quando questo oggetto viene colpito o cade direttamente a terra, sono quelle che subiscono i danni maggiori.
  • Allo stesso modo diventerà quasi un «obbligo» acquistare una batteria in più poiché, in generale, la sua autonomia è piuttosto limitata.
  • Inoltre, non dimenticare che dovresti aggiornarti su alcuni acronimi rilevanti sui droni. Ci riferiamo a RTF (Ready To Fly), che sono gli acronimi usati per indicare che un drone è già assemblato e calibrato per iniziare ad essere utilizzato direttamente; di ARF (quasi pronto a volare), che è quella che richiede all’utente di montare un elemento; o al BNF (Bind And Fly), che è assemblato e pronto, tranne per il fatto che è necessario un controller.
  • Per evitare sanzioni da parte delle amministrazioni in base alla normativa vigente, questo dispositivo non potrà volare oltre i 120 metri e dovrà farlo nelle zone ad esso indicate.

Suggerimenti per l’acquisizione di un drone con fotocamera

Una volta che tutti questi tipi di considerazioni precedenti sono state prese in considerazione, dobbiamo procedere per sapere quali aspetti cercare quando si acquista un drone con una fotocamera . E sono questi:

  • Il tipo di drone , poiché ce ne sono diversi esistenti. Tuttavia, la solita classificazione li divide in due gruppi: tempo libero e professionale . Ma ciò non significa che non esista un’altra classificazione che li raggruppa in quadricotteri , che hanno quattro rotori e sono ideali per iniziare a imparare a farli volare, e in quelli avanzati . Questi ultimi hanno da sei a otto rotori mentre possono persino avere un sistema di posizionamento di tipo GPS.
  • Se verrà utilizzato all’interno o all’esterno , poiché quelli utilizzati per i primi spazi sono più leggeri.
  • Il tipo di comando con cui viene comandato, visto che può essere dallo smartphone stesso ad uno radiocomandato.

L’ autonomia che ha, la portata che ha, il marchio che lo supporta e anche il prezzo sono altri fattori che devono essere guardati per acquistare questo tipo di dispositivo.

Confronto dei migliori droni con fotocamera economici sul mercato

Una volta che sei riuscito a scoprire le informazioni utili per effettuare l’acquisto a portata di mano, arriva il momento perfetto per sapere quali sono i migliori droni con telecamera sul mercato . In questo modo, forse tra loro troverai quello che ti serve:

1. Syma X5C-1

Nel caso in cui tu stia cercando un drone economico, tieni presente questo che occupa il primo posto in classifica e che è diventato il più venduto finora nello store online di Amazon . È disponibile per un prezzo di circa 45-50 euro.

Allo stesso modo, possiamo evidenziare che pesa 916 grammi, che ha una dimensione di 31,5 x 31,5 x 7,5 centimetri e che ha un sistema a sei assi . Ha una buona stabilità, può eseguire movimenti a 360 ° , la portata è di circa 50 – 60 metri e in termini di autonomia la durata è di circa sei minuti di volo .

È dotato di una fotocamera HD da 1280 x 720 pixel , con una scheda micro SD da 2 GB e ha una serie di importanti extra come l’illuminazione continua e persino il flash. E tutto questo senza dimenticare il suo sistema RC digitale a 4 canali.

2. Drone Potensic U42W

Il secondo dei droni con fotocamera che è diventato un punto di riferimento nel mercato attuale è questo, disponibile ora per circa 90 euro.

Il suo sistema di controllo dell’altezza in bilico , la sua capacità di rotazione di 360º o la sua videocamera HD 720p sono alcune delle caratteristiche che si distinguono da questo dispositivo. Tuttavia, non va trascurato che include due batterie extra, che consentono di utilizzare il proprio smartphone per ricevere le immagini catturate dal vivo o che si presenta con otto eliche , quattro installate e altre quattro di scorta.

Dispone inoltre di protezioni del rotore, può essere controllato molto facilmente a seconda degli utenti ed è realizzato con materiali di alta qualità. Ha uno schermo integrato nel telecomando e le sue dimensioni approssimative sono 44,8 x 26,4 x 9,2 centimetri.

3. DJI Phantom 3 Standard

L’acquisto di un drone con una fotocamera DJI è un successo grazie al rapporto qualità-prezzo che ha. E un buon modello è questo, che si può trovare nello store di Amazon per circa 500 euro, circa. È vero che è molto più costoso dei precedenti, ma ciò è dovuto ai suoi vantaggi, segni distintivi e caratteristiche essenziali.

Nello specifico, tra le sue peculiarità possiamo evidenziare che ha un’autonomia di volo di 25 minuti , che la sua fotocamera registra video in 2.7K o che ha luci LED brillanti in ciascuno dei suoi quattro bracci . Ovviamente, ciò non significa dover dimenticare che è dotato di un assistente di volo automatico , che è anche in grado di registrare in alta definizione a 1080p, che ha un controllo di precisione e che ha uno snodo sferico di stabilizzazione a tre assi.

Le sue immagini sono davvero pulite e, in termini di dimensioni, possiamo dire che le sue dimensioni si aggirano intorno ai 29 x 29 x 18 centimetri.

In linea di massima, questa è l’informazione più importante che possiamo dare sui droni con telecamera, sia in termini di modelli di riferimento che di criteri da tenere in considerazione per acquisirne uno.

Adesso è il momento in cui, con tutti i dati forniti, si opta per il dispositivo più adatto ai propri gusti, esigenze e portafoglio. Analizzali bene e così potrai trovare quello ideale, che ti permetterà di goderti al massimo il tuo tempo libero o di ottenere le immagini più spettacolari.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Botón volver arriba